casino con bonus immediato senza deposito
snai
Logo eurobet
betfair
betn1

Scommettere sulla Serie A 2024/2025: favoriti, possibili sorprese e squadre da tenere d’occhio

Il campionato di Serie A 2023/2024 si è concluso con una vittoria piuttosto agevole, da parte dell’Inter, che ha conquistato lo scudetto con diverse settimane di anticipo, matematicamente e ufficialmente nel derby contro i rossoneri del Milan. Allo stesso tempo, però, i verdetti sono stati tanti altri, dal posizionamento a sorpresa del Bologna in Champions League fino alla retrocessione, avvenuta all’ultima giornata, del Frosinone, che ha perso la Serie A proprio all’ultimo minuto, in virtù di un goal Mbaye Niang con l’Empoli, avvenuta contro la Roma.

Come sempre, è tempo di tirare le somme e di anticipare quello che potrebbero essere i posizionamenti, le sorprese e i rendimenti nella prossima stagione, da trasformare in sede di scommesse online sulla Serie A. Ovviamente, non è possibile rispondere perfettamente a tutti gli interrogativi prima della fine del calciomercato, dal momento che ogni colpo è molto importante e ogni cambiamento, in una squadra, determina anche dei rendimenti differenti nel nostro campionato. Tuttavia, nel tentare di offrire una prima ossatura iniziale di quel che potremmo osservare l’anno prossimo, si indica tutto ciò che c’è da sapere a proposito di possibili scommesse sulla Serie A 2024/2025.

Le squadre favorite per la vittoria della Serie A 2024/2025

La prima informazione che viene, naturalmente, richiesta da parte dei tifosi e di chi vuole iniziare a scommettere sulla Serie A 2024/2025, riguarda ovviamente quali sono le squadre favorite per la vittoria dello scudetto. Inutile sottolineare che, così come si è osservato in occasione dell’ultima stagione, esista ancora un solco tra l’Inter e tutte le altre squadre presenti nel nostro campionato, che si sta tentando di risanare in sede di calciomercato ma che, in un certo senso, sulla carta appare ancora insormontabile. L’Inter ha dominato il campionato di Serie A nell’ultima stagione e non cambierà nulla, a meno di sorprese, nella sua ossatura, anzi si è rinforzata con gli acquisti già avvenuti di Taremi e Zielinski, oltre che del nuovo secondo portiere che dovrebbe essere Josep Martinez dal Genoa.

La squadra che sta tentando di assottigliare le distanze maggiormente è la Juventus che, sia per la scelta di un nuovo allenatore molto più propositivo, sia per il mercato che sta realizzando, potrebbe essere effettivamente una seconda incomoda, considerando che l’idea della squadra è quella di distaccarsi dal brutto gioco offerto nelle ultime stagioni, per tentare di ottenere un miglioramento generale, sia della società che dell’ossatura in termini di organico. In tal senso, vanno letti sicuramente gli acquisti di Di Gregorio e di Douglas Luiz, che vanno a cambiare l’aspetto della porta della Juventus e del centrocampo che appare, così, molto più propositivo. Potremmo definire, come terza favorita, l’Atalanta che ormai rappresenta una squadra definitivamente collaudata, che sta tentando di migliorare e di puntellare ancor più i suoi reparti e che tratterrà Gasperini, dopo la vittoria dell’Europa League avvenuta contro il Bayer Leverkusen, in un incredibile finale.

Chi sarà il capocannoniere della Serie A?

Scommesse sicuramente molto interessanti sono quelle sul capocannoniere della Serie A 2024/2025. A seguito della vittoria, anche questa poco combattuta, di Lautaro Martinez nell’ambito dell’ultima stagione, cambiano molte delle condizioni nell’ambito del prossimo campionato, sia perché l’Inter inserisce uno nuovo attaccante di peso nella propria formazione, sia perché le altre squadre cambiano il proprio assetto tattico, con il Milan che farà a meno di Giroud, uno dei calciatori che ha segnato di più nell’ultima stagione, e con una Juventus che, adesso, potrà contare su un gioco molto più propositivo, che potrebbe premiare Dusan Vlahović, in ombra nelle ultime stagioni, considerando il maggiore potenziale offensivo della squadra.

Una suggestione molto particolare potrebbe dipendere sia dal Napoli che, qualora torni a giocare come sa, vedrebbe sicuramente in Victor Osimhen un calciatore in grado di segnare numerosi reti, sia dal Como. La squadra, infatti, ha acquistato Belotti come suo attaccante titolare e, se dimentichiamo il rendimento del calciatore nelle sue stagioni alla Roma e alla Fiorentina, torneranno in mente sicuramente le grandissime prestazioni offerte al Torino, una squadra di seconda fascia in cui Belotti poteva essere l’attaccante titolare indiscusso: la condizione è pressoché simile, il Como è una squadra che potrebbe fare molto bene e, dunque, il calciatore potrebbe riuscire ad essere tra coloro che segnano di più.

Torna in alto